Skip to main content
search

FASE V / DECRETO REGIONALE DEL 23/11/2017 N° 14738 / ID PROGETTO 443704

Come migliorare la gestione dei servizi aeroportuali. Questo è il focus nel nostro progetto rivolto ad operatori e tecnici del settore.

Presentazione

Il progetto dell’azienda Airport Global Services S.p.A (A.G.S.) prevede:

  • un percorso di approfondimento delle competenze specifiche richieste per il ruolo di operatore aeroportuale,
  • attività formative strutturate ad hoc su contenuti afferenti lo svolgimento delle specifiche mansioni nell’ottica di un sistema di gestione integrato, con particolare riferimento ai processi di qualità e ambiente.

Di chi parliamo

A.G.S., presente presso gli aeroporti di Bergamo Orio al Serio e Verona Villafranca, opera in un contesto in rapida e continua evoluzione. L’azienda è tenuta a soddisfare le mutevoli esigenze sia delle Compagnie aeree che dei clienti, attraverso servizi di ground handling e movimentazione e trasporto merci.

La principale esigenza, dunque, è quella di formare il personale operativo con riferimento alle procedure di qualità del sistema di gestione, per poter garantire il rispetto delle disposizioni vigenti all’interno dello scalo.

Obiettivi 

Come migliorare la gestione dei servizi aeroportuali?

Questo è il focus del progetto il cui obiettivo è quello di massimizzare l’efficienza operativa e gli standard di qualità dei servizi attraverso la conoscenza, da parte degli operatori aeroportuali, del modello di business aziendale in termini di organizzazione e gestione.

Abbiamo strutturato un percorso formativo volto a trasferire un insieme di competenze tecnico/professionali tipiche del profilo di operatore aeroportuale, oltre a competenze riferibili al profilo del Quality Manager.

In altre parole il corso permetterà ai partecipanti di:

  • avere ben chiari i processi di pianificazione delle attività operative,
  • acquisire capacità per ridefinire i compiti e le responsabilità di ruolo,
  • gestire correttamente ed efficacemente problemi e anomalie.

Destinatari

I destinatari dell’azione formativa sono operatori aeroportuali e operatori di scalo.

Contenuti

Il progetto si compone di 128 ore complessive di formazione che coinvolgono 10 operatori del settore aeroportuale.

Il piano formativo è strutturato in forma modulare e si articola in contenuti a carattere trasversale suddivisi in 2 attività corsuali finalizzate a:

  1. trasferire un insieme di competenze tecnico/professionali tipiche del profilo di operatore aeroportuale (padronanza della terminologia tecnica, conoscenza delle procedure di carico/scarico/pulizia dell’aeromobile  nel rispetto delle norme di safety e security vigenti nell’area movimentazione);
  2. far raggiungere agli operatori la completa conoscenza delle attività connesse al trasporto aereo nell’ambito dell’area passeggeri, per poter operare in autonomia in diverse aree dell’aeroporto, connesse alle gestione di attività quali: gestione eccedenze bagagli, controllo conformità degli stessi alle norme e tipologia di servizio di trasporto acquistato dal cliente, assistenza al passeggero, corretta gestione operazioni carico/scarico in conformità alle norme di safety e security vigenti.

Rimani aggiornato sui nostri progetti. Contatta un nostro consulente per maggiori informazioni.

Leave a Reply