Skip to main content
search

Con l’Avviso n. 2/2021 “Formazione a sostegno della Green Transition e della Circular Economy”, Fondimpresa ha stanziato fondi per il finanziamento di piani condivisi rivolti alla formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo che stanno realizzando un progetto o un intervento di Trasformazione Green o di Economia Circolare. Nello specifico vengono considerati gli investimenti che riguardano l’introduzione di nuove strategie, prodotti e/o processi o un notevole miglioramento di quelli già esistenti, e che richiedono, in una o più fasi della realizzazione, la formazione del personale interessato.

Il contesto socio economico nel quale si inserisce il progetto

Il contesto socio economico attuale impone un repentino cambiamento sistemico che deve interessare sia gli stili di vita dei singoli, ma anche il modo di “fare azienda” e di innovare. Ciò che emerge a gran voce è la necessità di un modello che sia sostenibile finalizzato, in primis, a creare valore integrando le esigenze della società, dell’impresa e dell’intero pianata. Un sistema che affronti il futuro in modo più sostenibile.

Cosa significa aziende sostenibile

Per un’azienda essere sostenibile significa coniugare la profittabilità aziendale in termini economico-finanziario con il rispetto del contesto ambientale-sociale. Ma per creare una organizzazione veramente sostenibile ed equa le aziende devono rafforzare il proprio “Sustainability DNA”. È in questo contesto che si inseriscono gli interventi formativi di cui all’avviso 2/2021 Fondimpresa.

GO GREEN: il nostro progetto

6 aziende nel territorio Lombardo per 632 ore di attività formative.
Il nostro progetto prevede interventi formativi a carattere innovativo, diretti ad introdurre miglioramenti di processo significativi per l’acquisizione di nuove competenze e l’efficientamento delle risorse in un’ottica di sostenibilità ambientale, in linea con quanto previsto dall’Avviso n. 2/2021.
Le 6 aziende coinvolte nel progetto, ognuna per il proprio settore di appartenenza, intendono infatti ridurre il loro impatto ambientale, adottando nuovi processi di trasformazione “verde” a impatto positivo duraturo.
Per queste aziende, infatti, il concetto di sostenibilità si traduce in 5 azioni formative specifiche:

  • Impiantistica ecosostenibile
  • Miglioramento della gestione energetica dell’azienda
  • Sistemi di monitoraggio dell’inquinamento
  • Sostenibilità e lean management
  • Transizione energetica verso fonti rinnovabili

    Ringraziamenti

    Per la gestione e l’organizzazione del progetto si ringrazia il comitato tecnico scientifico nelle persone dell’Ing. Luca Marangon e del Dott. Prof. Roshan Borsato.