L’INTERNAZIONALIZZAZIONE COME ESIGENZA PRIMARIA PER FAVORIRE IL POSIZIONAMENTO DELLE IMPRESE VENETE NEL MERCATO ESTERO

 

DGR 1284/2016 COD. PROGETTO 5676-2-1284-2016 

Presentazione

In un mercato oramai senza confini, il commercio con l’estero non rappresenta più una semplice scelta, ma una processo inevitabile e una condizione fondamentale per il futuro di molte imprese. Internazionalizzarsi può dare molte opportunità, ma il processo va pianificato in modo accurato e senza improvvisazioni.

Lo sviluppo commerciale all’estero richiede strumenti efficaci per progettare e gestire un processo di crescita internazionale e di apertura verso nuovi mercati con adeguate competenze in ambito socio-economico, linguistico e di marketing.

Obiettivi e destinatari

Il progetto si configura come un percorso di accompagnamento all’internazionalizzazione, pensato e costruito sulle specifiche esigenze sia delle imprese che intendono affrontare per la prima volta un piano di sviluppo commerciale nei mercati esteri, sia di quelle che, avendolo già affrontato, intendono potenziarlo e consolidarlo in maniera mirata.

L’obiettivo generale del progetto è di fornire competenze di carattere strategico e organizzativo atte a favorire lo sviluppo commerciale verso i mercati esteri. Il progetto mira altresì a favorire la nascita e lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali attraverso un programma integrato di interventi a favore della creazione di reti fisiche e/o virtuali tra le imprese.

Possono partecipare al progetto, finanziato dalla Regione Veneto e dal Fondo Sociale Europeo, tutte le imprese con sede legale e/o operativa in Veneto indipendentemente dalle loro dimensioni.

Contenuti

L’attività formativa privilegia un taglio applicativo e concreto, presentando strumenti e metodologie “su misura” per le imprese, in particolare i contenuti saranno personalizzati dopo un breve audit sui fabbisogni formativi dei singoli partecipanti e relative aziende di appartenenza.

 

Il progetto fornisce competenze funzionali che consentano ai partecipanti di definire un piano per valorizzare l’immagine del Made in Italy nel mondo e favorire l’export, selezionare e gestire nuovi potenziali mercati esteri, elaborare e coordinare strategie efficaci per l’ingresso e il consolidamento della presenza dell’azienda nei nuovi mercati, definire la strategia commerciale più appropriata a seconda del mercato/paese, strutturare e/o potenziare gli interventi di marketing aziendale sui mercati esteri, effettuare l’analisi della concorrenza e stipulare nuovi accordi commerciali.

 

Sono previsti interventi interaziendali della durata di 45 ore ciascuno in cui vengono sviluppate tematiche quali:

 

  • comunicazione tecnica e commerciale in ambito internazionale
  • commercio e marketing internazionale
  • strategie commerciali per l’esportazione
  • negoziazioni e trattative commerciali in lingua inglese.

 

Nel progetto sono inserite anche 4 visite all’estero con la partecipazione attiva a fiere di settore per promuovere potenziali partnership con nuove realtà. È un’opportunità per creare rapporti diretti con potenziali clienti e per offrire un forte supporto promozionale a un’eventuale rete locale di vendita.

 

Approfondisci

 

Workshop: L’internazionalizzazione come esigenza primaria per favorire il posizionamento delle imprese venete nel mercato estero. Risultato del progetto: di cosa si tratta, quali sono gli strumenti e come utilizzarli.